Dipartimento Costruzioni Aeronautiche

Coordinatore: prof. F. Scaccia

LABORATORI

I laboratori più caratterizzanti questo dipartimento sono quello di Costruzioni Aeronautiche-Aerotecnica, dove gli studenti hanno a disposizione numerosi strumenti scientifici e apparati tecnici per approfondire gli elementi teorici e tecnici delle discipline d'indirizzo e l'Officina Aeronautica, in cui vengono fisicamente realizzati gli elementi costruttivi di velivoli e non solo.

 

logo file

Manuali macchine di laboratorio

PROGETTI

Di seguito sono indicate alcune delle proposte didattiche del dipartimento che si sono tradotte in attività di laboratorio e progetti concreti ( per i docenti e le classi che vi aderiscono):

Progetto eKart

ekart

Continuando il progetto iniziato lo scorso anno, nel 2017-2018 il progetto eKart ha intenzione di aumentare le prestazioni del mezzo (motore brushless e batterie LiPo) portandolo su pista su cui verranno prese le prime rilevazioni sui tempi attraverso un sistema di telemetria. (vai al progetto).

 

Progetto Flyer
Realizziamo,coordinati da un docente esterno al dipartimento e appassionato di aeromodellismo,un modello radiocomandato in scala 1:5 della prima macchina volante del 1903, partendo dai disegni costruttivi.

 

Progetto Drone
Dopo la realizzazione del drone (a.s. 2015-2016) i ragazzi inizieranno ad approfondire argomenti tematici legati alla tecnologia ed alle innumerevoli applicazioni legate ai droni. Siamo inoltre in attesa degli ultimi regolamenti ENAC per organizzare e rilasciare il patentino di volo.

 

CLIL

Una parte delle lezioni di Struttura e Sistemi verranno svolte in classe utilizzando la lingua inglese. Gli studenti saranno tenuti a interagire con domande con il docente utilizzando la stessa lingua. La filosofia del progetto è quella di stimolare la conoscenza e la comprensione di concetti andando oltre i limiti imposti dal linguaggio. La correttezza e la qualità dell’esposizione non è oggetto di valutazione da parte dell’insegnante bensì lo è la propensione all’utilizzo del linguaggio stesso e della comprensione dei contenuti.

 

“Ideare, disegnare con CAD 3D, prototipare con la stampante 3D”

braccetto drone
Nell’ambito del progetto CLIL gli studenti vengono invitati ad individuare una soluzione innovativa ad un problema a loro scelta, anche riguardante la vita di tutti i giorni. Dovranno poi ideare un dispositivo che risolva tale problema, progettarlo utilizzando strumenti di modellazione solida (CAD 3D) e creare dei prototipi funzionali a tale esigenza. Il progetto verrà presentato dai ragazzi attraverso un pitch immaginandolo finalizzato all’ottenimento di risorse da parte di un finanziatore cercando di essere convincenti e credibili.

 

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.